Cos’è la Zona

La Zona è un metodo alimentare che si propone, attraverso l’uso bilanciato del cibo, di raggiungere uno stato ottimale di salute in cui l’organismo lavora al massimo dell’efficienza.

Passaporto per questo stato metabolico sono gli eicosanoidi, potentissimi ormoni che sono stati oggetto di studio per Bergstrom, Samuelsson e Vane che hanno, per questo, conseguito il premio Nobel per la fisiologia e per la medicina nel 1982.

Lequilibrio è alla base della nutrizione.

L'equilibrio è alla base della nutrizione.

Barry Sears ha cercato di individuare il codice nutrizionale che dirige la formazione degli eicosanoidi, dirottandola e promuovendola verso la sintesi di quelli favorevoli alla salute. Per lo scienziato americano il cibo va considerato alla stessa stregua di un medicinale e, come tale, va trattato con grande rispetto. È il mezzo più potente che abbiamo per collocare il nostro corpo in una Zona controllata ormonalmente per 24 ore al giorno.

Dobbiamo abituarci a guardare il cibo con una prospettiva diversa perché quello che mangiamo e come lo mangiamo, ha un effetto fondamentale sulle complicate connessioni biochimiche che regolano il funzionamento del nostro organismo.

Con questo metodo alimentare, o stile di vita, come qualcuno ama chiamarlo, non si considera il corpo unicamente come una macchina che necessita di energia, espressa in calorie, per funzionare, ma come una macchina metabolica qual è: i componenti alimentari che introduciamo con la dieta non servono solo a fornire la necessaria energia per vivere, ma stimolano una risposta ormonale che va considerata e controllata perché non incida negativamente sulla nostra salute.

È questo l’obiettivo della Zona.

Powered by GNU/Linux, OpenShift, CloudFlare, Wordpress, and Iron Bishop.